Mercoledì, 7 ottobre 2020

Non Ho Che Te: il videoclip!

Dario è un operaio. Fa colazione con sua moglie Sara ed esce per andare in fabbrica. In un lunedì che sembrava uguale a tanti altri, Dario si ritrova, improvvisamente, senza il lavoro.  Anche per il titolare della fonderia il licenziamento degli operai è un momento drammatico di grande sofferenza.
Una settimana intera della nuova vita di Dario è caratterizzata da difficoltà di interazione con Sara, gli amici, il fronteggiare un’inedita solitudine.
Un ritratto crudo che ci costringe a vivere attraverso i suoi occhi il dolore, il senso di inadeguatezza, la fragilità di uno scenario purtroppo molto diffuso e logorante.
 
Il videoclip di "Non Ho Che Te", secondo inedito estratto dall’album live "Giro del Mondo" uscito lo scorso aprile,  è stato diretto da Cosimo Alemà (più volte dietro alla macchina da presa nella recente videografia di Ligabue) e prodotto dalla 999 Films in collaborazione con Eventidigitali Films
 
Il linguaggio del video è un "neorealismo" di sapore profondamente cinematografico. I protagonisti sono Patrizio La Bella e Maria Pia Calzone ("Gomorra"), con la partecipazione di Francesco Siciliano ("La Santa") nelle vesti del capo di Dario.
 
Le location scelte dal regista comprendono la Fonderia Romana, la spiaggia dei "bilancioni" di Fiumicino e alcune aree urbane di Roma, periferie che potrebbero essere di qualsiasi grande città italiana. Il playback di Ligabue è stato girato da Riccardo Guernieri durante l'incisione del brano presso lo Studio 606 di Los Angeles, dove è in funzione lo storico mixer dei Sound City Studios (Nirvana, Fleetwood Mac, Rage Against The Machine, Foo Fighters e molti altri).
Martedì, 16 giugno 2015