Giovedì, 21 novembre 2019

Coldplay, "X&Y" (Parlophone)

COLDPLAY X&YIl nostro Punto D'Ascolto di questa settimana si ferma su X&Y, nuovo album dei Coldplay che proprio tra pochi giorni, esattamente lunedì 11 luglio, terranno il loro unico concerto in Italia all'Arena di Verona.

X&Y ha già venduto 5 milioni di copie e, al momento, è ben saldo nelle classifiche europee e americane al primo posto. Ed è una cosa piuttosto strana per un disco inglese, dato che ultimamente le charts d'oltreoceano sono piuttosto restie ad ospitare al top dischi rock (i Green Day sono stati un'altra eccezione di genere ma non di provenienza).

X&Y non ha sicuramente deluso i fans dei Coldplay ma alcuni di loro hanno lamentato la troppa vicinanza agli U2, soprattutto nella voce di Chris Martin che tende ad imitare sempre di più Bono Vox e anche nelle chitarre di Jon Buckland che sembra abbia la mania di collezionare anche i riff provati in camera da letto da The Edge.

Il CD si presenta piuttosto scarno da un pusto di vista di contenuti grafici. Non sono presenti i testi nel libretto ma una specifica in terza di copertina ci avverte, attraverso una serie di weblink di associazioni ambientali, dell’impegno ecologico della band e quindi si suppone che anche il risparmio di carta sia da implicare a questa campagna.

Di questo X&Y, nuovo album dei Coldplay abbiamo sentito pareri un po’ discordi, come poi spesso accade quando escono dischi attesissimi come questo. Abbiamo raccolto alcuni degli aggettivi che critica e pubblico hanno affibbiato a questo cd: ruffiano quanto basta, bello, scontato, noioso e addirittura copiato. Da chi e da cosa non era specificato.

Vogliamo sapere la vostra in merito. Per cui, se volete, lasciate un commento.

Venerdì, 8 luglio 2005