Martedì, 12 dicembre 2017

Arrivederci, Roma!

Luciano trionfa per la seconda volta in due serate consecutive a Roma in uno stadio nuovamente pieno all'inverosimile.
Nei due concerti tenuti all'Olimpico (i primi di questo Tour), il Liga ha già evidenziato il suo ottimo stato di forma, regalando "colpi all'anima" ai 120.000 presenti che, dagli spalti al prato, gli hanno restituito uno straordinario abbraccio.

Ragazze e ragazzi da ogni parte d'Italia non hanno voluto farsi mancare l'esperienza dello Stadio Olimpico vivendo e partecipando allo scambio di calore umano, imposto a ritmo serrato dal rock del Liga. Il tutto arricchito dai suoi gesti, dagli splendidi contributi video, dalle riprese live che invadono i megaschermi e dalle suggestive luci che a tratti arrivano ad illuminare a giorno le facce divertite e goderecce dei fan

Anche stasera Luciano ha eseguito 24 brani, due dei quali sono cambiati rispetto a quelli proposti ieri. Grande intesa tra i musicisti sul palco a cui, in alcuni brani, si è unito Corrado Rustici (attuale produttore artistico del Liga) con la sua chitarra.

Ora è tempo di salutare la "Supermassiccia Roma" (come Luciano stesso l'ha definita dal palco) lasciandole questo splendido ricordo.

Tempo un paio di giorni e il Liga farà tappa in Toscana: appuntamento a Firenze, 13 luglio, Stadio Artemio Franchi.

Vai all'articolo del 9 luglio (prima data a Roma)

Flickr - fotogallery di Roma 10 Luglio

 

Aggiornamenti in tempo reale da Twitter

Feeds del 09/07/2010
Sabato, 10 luglio 2010