Lunedì, 22 ottobre 2018

Da Luciano: un pensiero per Fernanda Pivano

NandaUno dei veri privilegi che il "mestiere" che faccio mi ha concesso è stato quello di conoscere Fernanda.
Il mio debito di gratitudine verso di lei per ciò che ha scritto e ciò che ci ha permesso di conoscere, già grande, è diventato enorme dopo aver incontrato la sua splendida cocciutaggine, la sua energia, il suo coraggio e, ancora di più, la sua allegria.
Tutte le battaglie che ha ingaggiato (fossero contro un regime o contro qualche accademico con la puzza al naso) erano all'insegna di un obiettivo solo: fare del mondo un posto un po' migliore. Anche solo illuminato da qualche squarcio di bellezza, compassione o speranza sfuggiti a un romanzo, a una poesia, a una canzone.

Voglio chiedervi un favore: dedicatele tutti quanti un pensiero. E ognuno di voi, anche chi la dovesse conoscere poco, accompagni quel pensiero con una certezza: "Ci mancherà".

Mercoledì, 19 agosto 2009