Venerdì, 19 gennaio 2018

A che ora è la fine del mondo? (Deluxe Edition Remastered)

A che ora è la fine del mondo? (Deluxe Edition Remastered)

"A che ora è la fine del mondo?", il quarto album di Luciano Ligabue, è in uscita giovedì 27 novembre col Corriere della Sera in versione rimasterizzata (presso i prestigiosi studi Sterling Sound di New York) e con booklet arricchito da 40 pagine inedite.

Pubblicato originariamente nell'ottobre 1994, l'album viene realizzato per accompagnare la canzone omonima, scritta sulla musica del brano dei R.E.M. "It's the end of the world as we know it (and I feel fine)"  e nata come reazione allo scenario politico e sociale di metà anni 90.

Si tratta in realtà di un mix eterogeneo, di 8 brani registrati in periodi e con musicisti diversi, oppure prestati ad altri e poi recuperati; 8 schegge sparse apparentemente prive di un filo conduttore presente invece nei album precedenti. Ma a fare da collante questa volta è lo stesso Ligabue, soggetto, interprete e regista della narrazione.

Ascolta in esclusiva su LigaChannel i frammenti delle 8 tracce di "A che ora è la fine del mondo?" rimasterizzate.

 

C'ERA UNA VOLTA
Interno notte.
Luce artificiale.
Dentro il soggiorno di un appartamento di periferia non si scorge anima viva.
Soltanto un televisore acceso.
E dentro quella scatola luminosa, in successione frenetica, immagini che descrivono un mondo così incredibile da sembrare reale.
Coi tempi che corrono, si fa fatica a capire quello che succede, a distinguere verità e fiction.
È il millenovecentonovantaquattro.
E tutto sembra cambiare in fretta.
(continua sul booklet)

A CHE ORA E' LA FINE DEL MONDO?
Seconda metà degli anni ‘80.
Autunno millenovecentottantasette.
Ligabue collabora con Studio Sei, una delle tante emittenti private della sua zona; una radio tanto appassionata quanto costantemente sul punto di chiudere.
...Uno dei pezzi che Ligabue passa più di frequente, in quel periodo, è una canzone dei R.E.M. uscita anche come singolo.
"It's the end of the world as we know it (and I feel fine)".
(continua sul booklet)

IL DISCO
Ogni album di Ligabue è caratterizzato da uno spirito, da determinate scelte sonore e narrative, da un concept che lega le canzoni (anche al di là della classica definizione di concept nei dischi rock).
Quest’opera rappresenterebbe l’unica eccezione. Ma con delle eccezioni.
Perché, comunque, seppure i brani siano registrati nell’arco di tre anni, in studi differenti e con musicisti diversi, a tenerli legati c'è una precisa intenzione filologica.
Per la sua stessa natura, "A Che Ora è La Fine Del Mondo?" non può essere narrato come un unicum bensì come un racconto a episodi, apparentemente indipendenti l’uno dall’altro...
(continua sul booklet)

Martedì, 25 novembre 2008