Lunedì, 22 maggio 2017

Da Luciano: "Terza, quarta e quinta novità"

Allora, dove eravamo rimasti?
Più o meno a giugno vi avevo anticipato che ci sarebbero state sei sorprese nell'arco di un anno, no?
Dai che facciamo un po' di riassunto:

N. 1 – "La neve se ne frega" in una riduzione a fumetti che uscirà nella primavera del 2008.

N. 2 – La versione acustica di "Eppure soffia" in streaming sul sito in occasione del Live Earth.

e ora veniamo a quelle fresche fresche:

N. 3 – Il mio primo "best of". Uscirà a novembre. Si chiamerà "Primo tempo". Conterrà sedici canzoni del periodo fra "Ligabue" e "Buon compleanno Elvis" più due inediti. Nella stessa confezione ci sarà il dvd che raccoglie tutti i videoclip realizzati nello stesso periodo (comprese alcune canzoni che non compaiono fra le sedici).

N. 4 – Sette concerti al Palalottomatica di Roma più sette concerti al Datch Forum di Milano.

N. 5 – La seconda parte del mio primo "best of". Il titolo sarà, ovviamente, "Secondo tempo" e anche questo disco conterrà sedici canzoni (comprese fra "Su e giù da un palco" e "Nome e cognome") più due inediti più il dvd con tutti i videoclip realizzati nello stesso periodo (anche qui ci sono canzoni che non rientrano fra le sedici).

A questo punto manca la novità numero sei ma quella l'affrontiamo l'anno prossimo.
Per il momento voglio parlarvi un po' meglio delle tre appena annunciate.
Dei due "best of" posso dirvi che sono contento che escano.
Sono usciti undici album miei da quando (per la prima volta, quasi vent'anni fa) sono entrato in uno studio d'incisione.
Fare ora due conti con le canzoni che hanno avuto più fortuna (fra le mie) e tracciare in qualche modo un bilancio generale ci sembrava giusto.
Mi piace anche la formula, proposta dalla casa discografica, di accludere tutti i videoclip.
E' stata un'occasione per rivederli e provare un po' di tenerezza per me stesso (specialmente per i primi), ricordarne alcuni che avevo completamente rimosso, verificare che alcuni sono bruttarelli mentre altri sembrano proprio belli.
La Warner si è impegnata a mantenere un prezzo basso.
Per cui ogni confezione (cd + dvd) dovrebbe costare poco più di un cd normale.
Per quello che riguarda gli inediti li ho realizzati in parte con Corrado Rustici a Sausalito (vicino a San Francisco. Il filmato che avete visto su ellesette.it, era relativo a una delle mie mattinate di jogging qua e là dal Golden Gate), e in parte con il mio co-produttore storico (tredici anni di lavoro insieme) Fabrizio Barbacci.
Per la prima volta da quando realizzo dischi, ho lasciato loro totale carta bianca sulla scelta dei musicisti e degli studi di incisione e di mixaggio.
Corrado ha scelto batterista e bassista americani e le chitarre le ha suonate lui. Fabrizio ha deciso per parte del mio gruppo: Robby, Rigo e Niccolò.
Una volta tanto sono intervenuto molto poco nelle varie fasi di realizzazione.
Ho solo dato loro le canzoni e i provini che avevo realizzato da cui hanno preso alcune parti strumentali.
Ci siamo confrontati sugli arrangiamenti e buona lì.
E' stato una figata e spero che sia un passo avanti quello di responsabilizzare sempre di più professionisti di cui mi fido.
Ora sono naturalmente curioso di sapere cosa ne penserete voi.
Per quello che riguarda i sette più sette concerti, cosa volete che vi dica?
E' il 2007.
Secondo voi potevo non suonare?
Ed era giusto che i concerti fossero sette o multiplo di sette, no?
Vi posso anticipare già il gruppo.
Ormai considero quattro i chitarristi che suonano con me: Niccolò, Fede, Mel e Max.
Per questa serie di concerti ho ritenuto opportuno mettere insieme questi ultimi due.
Per cui il gruppo sarà: Robby, Rigo, José, Mel e Max.
Fra due mesi siamo sul palco.
Noi ci stiamo già preparando.
E voi?

P.S. Sì, il logo sta sia per le mie iniziali che per due sette (che guardacaso sono le mie iniziali capovolte).

P.P.S. Complimenti a quelli di voi che, se non hanno indovinato cosa stavamo preparando ci sono andati particolarmente vicino, ma complimenti anche a quelli che hanno pensato le cose più impensabili.
Chissà che non diventino spunto per il futuro.

A presto, ragazzi.
Tenete botta.

Giovedì, 13 settembre 2007