Mercoledì, 17 luglio 2019

Weezer, "Make Believe" (Geffen Records)

Weezer make believeIn settimana abbiamo avuto occasione di ascoltare Beverly Hills, primo singolo di Make Believe, quinto album dei Weezer. Siccome il singolo ci ha particolarmente impressionato, abbiamo deciso oggi di farvelo conoscere meglio nel nostro Punto D'Ascolto. Va detto che i Weezer sono un gruppo californiano e nei precedenti lavori, per chi li conosce ha sempre apprezzato oltre alla loro bravura, anche una certa goliardia. Questo album, in realtà segna un po' una svolta, nel senso che qualcuno ha pure azzardato l'aggettivo "malinconico" in certi suoi momenti e addirittura mieloso.

Make Believe, e' un album che, che al contrario dei loro precedenti, sembra avere atmosfere più sommesse, a partire anche dalla copertina. Se i Weezer ci avevano abituato a grafiche calde e luminose, stavolta il nero in copertina e i colori più tenui nel libretto interno alimentano ancor di più l'ipotesi di uno spostamento anche da un punto di vista musicale. E anche i brani più rock risentono di questo.

Anche i testi di questo album sono molto meno ottimisti rispetto al passato. L'ironia che ha sempre contraddistinto questa band californiana, anche nelle situazioni di cocente delusione amoroso-affettiva, ha spesso fatto sorridere. Make Believe è un disco che probabilmente fa più riflettere che semplicemente divertire. E forse non è un caso, dal momento che i Weezer sono stati tra le prime band alternative al grunge e quindi con una grande esigenza in passato, di rompere un po' gli schemi tipici di quel movimento primo fra tutti il malessere generazionale.

Non sappiamo se è in atto un ribaltamento della situazione, ma di sicuro questo Make Believe, che ha ricevuto cirtiche più che positive dalla stampa specializzata, rimarrà nella storia dei Weezer come il loro disco della svolta.

Però attenzione: c'è qualcuno che addirittura, dopo alcuni ascolti, ha trovato questo disco molto estivo e ricco di sottile ironia, cambiando ancora una volta la chiave di interpretazione iniziale.

Come sempre, la parola ora passa a voi ascoltatori e utenti di ligachannel.com lasciate, se volete, un commento.

Giovedì, 25 agosto 2005